News e Promozioni

Nella nostra azienda agricola coltiviamo il Grano “Saragolla”, oggi vogliamo raccontarvi la sua storia.

Considerato a tutti gli effetti uno dei padri dei più moderni grani duri è antico anche nel nome che porta, “Saragolla” appunto, una parola della lingua bulgara antica che letteralmente significa Chicco Giallo; forse un chiaro riferimento al suo colore bello e caldo, proprio come la stagione in cui matura, l’estate.

Arrivato nell’Italia centrale nel 400 D.C., grazie alle popolazioni dell’area balcanica, appena 300 anni dopo passa in secondo piano a seguito della scelta di grani a più alta produttività.

La sua coltivazione non è mai stata realmente abbandonata ma tramandata secolo dopo secolo, dai padri ai figli delle piccole comunità contadine del centro Italia, arrivando intatta sino ai giorni nostri, in cui sta giovando di un rinnovato interesse e, a tutti gli effetti, di una nuova nascita!

Dal sapore e dal profumo inconfondibile, anche il Saragolla, come tutti i Grani Antichi®, è a basso indice di glutine ed è particolarmente indicato anche per chi soffre di intolleranze al glutine (diverse dalla celiachia); è inoltre molto ricco di preziosi nutrienti, di fibre, di antiossidanti e di sali minerali.

Scegliere di consumare il grano Saragolla oltre a farci bene, ci aiuta a tutelare l’ambiente perché, grazie alla sua innata capacità di resistenza ai parassiti, non necessità di contaminanti e si presta bene alla coltivazione biologica.

Mostra tutto

Contenuti correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Controlla anche

Close
Close

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi